fbpx
0,00
  • Nessun prodotto nel carrello

Puzzle per bambini 4 anni 100 pezzi – Il lupo e l’agnello

Novità Hot

(*) Le proporzioni del puzzle ultimato potrebbero non rispecchiare perfettamente quelle dell’immagine riportata sulla scatola.

Puzzle per bambini 4 anni 100 pezzi – Il lupo e l’agnello

13,90

Disponibile

DT74379LF02. Disponibile Categoria: .

Scopri una delle favole più famose di Fedro adattata in seguito da Jean de La Fontaine componendo il puzzle per bambini 4 anni “Il lupo e l’agnello” da 100 pezzi. Vi proponiamo l’edizione della marca D-Toys illustrata da Kónya Albert Attila.

Informazioni aggiuntive

Numero pezzi

Marca

Artista

Difficoltà

Dimensioni puzzle

50,8 x 63,5 cm

Dimensioni scatola

38 cm x 26,5 cm x 5,5 cm

EAN

594750287437902

Caratteristiche del puzzle

Il soggetto del puzzle per bambini 4 anni “il lupo e l’agnello” si ispira ad una delle più famose e conosciute favole per bambini della raccolta di Jean de La Fontaine. Questa favola scritta inizialmente da Esopo, fu poi in seguito ripresa da Fedro, la Fontaine e Trilussa.

Puzzle Arte ha deciso di regalare a tutti voi genitori amanti dei puzzle e dell’arte la possibilità di passare un fantastico momento di intimità, cultura e divertimento con i vostri bimbi.  Infatti grazie a questo meraviglioso puzzle bambini per 4 anni della marca D-Toys puoi raccontare questa favola senza tempo proprio mentre aiuti il tuo bimbo a comporne il puzzle. Piano piano i personaggi prenderanno forma sotto le vostre mani e la favola avrà per sempre una dimensione reale e tangibile.

Questo puzzle è adatto per bambini da 4 anni ma con l’aiuto di un genitore anche bimbi più piccoli possono cimentarsi in questa sfida.

I robusti tasselli di grandi dimensioni e l’illustrazione con colori decisi e bordi netti e ben definiti aiuta la composizione del puzzle anche da parte dei più piccoli. Infatti vi ricordiamo che, soprattutto per i bambini, comporre un puzzle non deve mai essere una frustrazione ma sempre un divertimento. Quindi calibrate sempre correttamente la difficoltà del gioco in base alle capacità del vostro bambino.

L’illustrazione del puzzle per bambini 4 anni “il lupo e l’agnello” è ad opera dell’illustratore rumeno Kónya Albert Attila.

Il Puzzle per bambini 4 anni “il lupo e l’agnello”

Il puzzle per bambini 4 anni “il lupo e l’agnello” da 100 pezzi della marca D-Toys è uno splendido esempio di come poter coniugare la passione per i puzzle e per l’arte e l’amore per i prori bambini.

Il soggeto è ripreso da una delle favole pià famose e conosciute inizialmente presenti nella raccolta delle favole di Esopo. In seguito questa favola è stata ripresa da numerosi auotri fra cui la Fontaine.

Le linee del puzzle sono decise, i colori brillanti e i dettagli accurati e ricercati. I grandi tasselli del puzzle sono robusti e l’incastro è di ottima qualità. Questo li rende perfetti anche per le piccole manime di un bimbo di circa 4 anni.

Numero Pezzi Puzzle Numero pezzi100 Marche Puzzle MarcaD-Toys
Dimensioni Puzzle Dimensioni puzzle (cm)28,8 x 48 Dimensioni Scatola Puzzle Dimensioni scatola (cm)34,5 x 22,5 x 5

La trama della favola “Il lupo e l’agnello”

Un lupo affamato si aggirava per la foresta in cerca di qualche cosa da mangiare e giunse così a un ruscelletto d’acqua limpida che scaturiva da un’altura.
Si fermò sopra l’altura e vide, più giù, un candido agnellino nato da poco, che si dissetava al ruscello.
Subito gli venne l’acquolina in bocca, perché quell’agnellino era grassottello, e ben pasciuto.
Stava quasi per avventarsi contro di lui e farne un boccone, tanto più che l’agnello era solo e non si vedevano nelle vicinanze né cani né pastori; ma poi ci ripensò. Sapeva di aver cattiva fama, sapeva di essere giudicato prepotente e feroce.
Voleva mangiare l’agnello, questo sì: ma bisognava prima trovare un pretesto che mettesse l’agnello dalla parte del torto e lui da quella della ragione.

Puzzle Bambini 4 Anni Favola
Il Lupo E Lagnello Puzzle Favola La Fontaine

Incominciò dunque a bere l’acqua, poi sollevò dal ruscello il muso grondante e guardò l’agnellino con occhi feroci.
Sei un maleducato!” ululò. Meriti una lezione. “Perché insudici con la tua lingua l’acqua che devo bere io?
Anche l’agnellino sollevò il muso e guardò il lupo. Non lo aveva mai visto, benché ne avesse tanto sentito parlare; ma nella sua innocenza, credeva che tutti fossero buoni come lui.
Scusate, signor lupo rispose cortesemente. Badate che vi sbagliate. Io non posso
sporcare la vostra acqua, perché prima passa dalle vostre labbra e poi arriva alle mie.”
Il lupo ringhiò indispettito; ma quella verità era troppo evidente per poter sostenere il contrario. Finse ancora di bere, e intanto rimuginava qualche altro pretesto. Finalmente gli parve di aver trovato.
So benissimo” disse avvicinandosi minacciosamente “che tu hai parlato male di me“.
Quando?” chiese l’agnellino che incominciava a preoccuparsi. “Io non vi conosco e vi ho veduto oggi per la prima volta. Come e quando posso aver parlato male di voi?
Eppure so che lo hai fatto. Fu proprio un anno fa“. L’agnellino sospirò sollevato: “Signor lupo, vi hanno informato male: io un anno fa non ero ancora nato!
Il lupo si morse la lingua per il dispetto; ma era deciso a insistere.
Non credo alle tue parole” disse bruscamente “E poi non mi importa che sia stato tu o no. E’ stato certamente qualcuno della tua famiglia: anzi so che tu hai un fratello.

Ma signor lupo!” protesto l’agnellino con calore. “Vi assicuro che vi sbagliate: nessuno dei miei fratelli ha potuto parlar male di voi, perché io non ho fratelli.
Egli guardava il lupo coi suoi occhi limpidi, e aspettava pieno di speranza che il grosso bestione si placasse e se ne andasse persuaso e tranquillo. Ma il lupo più arrabbiato di prima : “Tu non hai fratelli” bofonchiò avvicinandosi sempre più. “Ebbene, se non fu un tuo fratello, fu certamente tuo padre. Egli mi ha offeso, ed è giusto che io mi vendichi. E smettila di contraddirmi: anzi, la cosa più saggia che io possa fare è quella di non lasciarti più parlare.

E infatti il povero agnellino non poté più esporre le sue giuste ragioni, perché il lupo ne fece un boccone solo.
I prepotenti infatti, vogliono sempre averla vinta anche, e soprattutto, quando hanno torto.

La morale del puzzle per bambini 4 anni “il lupo e l’agnello”

Come tutte le favole, e in particolar modo le favole di Esopo, anche questo racconto ha una sua morale.

Il lupo è un predatore e l’agnello una preda. Il lupo avrebbe potuto mangiarsi il tenero animale senza nemmeno rivolgergli la parola ed invece ha cercato un pretesto, credendo di avere la meglio anche verbalmente oltre che sul piano fisico.
In realtà l’agnello si è saputo difendere bene, anche perché non poteva essere accusato di nulla, ma questo non gli è mica servito a salvarsi la pelle.

La favola vuole farci capire come che contro chi ha deciso di fare un torto non c’è giusta difesa che valga. Questa morale dura e cinica tipica delle favole antiche viene però ribaltata nella versione proposta da Trilussa.
Infatti, per l’arguto poeta romano, autore che era solito scrivere in romanesco, il lupo impersona il tipo dell’infido ma per sua sfortuna, in un divertente apologo in versi, l’agnello non si fa circuire.

Questo potrebbe essere un interessante finale alternativo da raccontare e da imitare. Infatti con una condotta intelligente e paziente ci si può togliere di impaccio anche al cospetto di gente scaltra e pericolosa senza ricorrere alla violenza.

Il Lupo E Lagnello Puzzle 100 Pezzi La Fontaine

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Puzzle per bambini 4 anni 100 pezzi – Il lupo e l’agnello”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci − dieci =

Accedi Account

Sei già un cliente di Puzzle Arte?

Invaild email address.

6 or more characters, letters and numbers. Must contain at least one number.

Le tue informazioni non verranno condivise con terzi.