fbpx
0,00
  • Nessun prodotto nel carrello

Chagall Vue de Paris – Puzzle 1000 pezzi

Novità Hot

(*) Le proporzioni del puzzle ultimato potrebbero non rispecchiare perfettamente quelle dell’immagine riportata sulla scatola.

Chagall Vue de Paris – Puzzle 1000 pezzi

25,00

Disponibile

EG60000850. Disponibile Categoria: .

Il puzzle Chagall Vue de Paris è uno dei soggetti più importanti del maestro Russo dell’a arte contemporanea: Marc Chagall

Marc Chagall è stato un artista franco-russo di origine ebraica. Fu associato a diversi importanti stili artistici e creò opere in una vasta gamma di formati artistici, tra cui pittura, disegni, illustrazioni di libri, vetrate , scenografie, ceramiche, arazzi e stampe artistiche.
dettagli dell’immagine sono di ottima qualità, inoltre il puzzle è realizzato con la Tecnologia Smart-Cut. Un processo di fabbricazione che crea una moltitudine di forme uniche e insolite.
Il prodotto è di altissima qualità e riciclabile al 100%, rispettoso dell’ambiente e atossico.

Informazioni aggiuntive

Numero pezzi

Marca

Artista

Difficoltà

Dimensioni puzzle

68 cm x 48 cm

Dimensioni scatola

35 x 25 x 6 cm

EAN

628136608503

Caratteristiche del puzzle

Attraverso il Puzzle Chagall Vue de Paris potrai scoprire l’arte del grande maestro contemporaneo.

Nel 1969, Marc Chagall dipinse View of Paris, una scena parigina inquietante e onirica che offre uno scorcio unico della città attraverso gli occhi di un artista.
La vista di Chagall di Parigi è notevole, contiene motivi caratteristici e mostra colori vivaci, un perfetto esempio dello stile artistico e fantasioso dell’artista.

Le linee del puzzle sono decise, i colori brillanti e i dettagli accurati e ricercati. I tasselli del puzzle sono irregolari, robusti e l’incastro è di ottima qualità.

Il Puzzle  Chagall Vue de Paris nel dettaglio

Il Puzzle Chagall Vue de Paris è uno dei soggetti più famosi del pittore Marc Chagall.
Infatti questo dipinto fa parte delle opere più amate dal grande pubblico e più studiate da critici dell’arte contemporanea.

Nato in Russia, ma venerato come pittore francese, Chagall dipinse numerose immagini di Parigi durante la sua vita, molte delle quali mescolate con i suoi ricordi della Russia e dell’eredità ebraica.

Il puzzle è realizzato con la Tecnologia Smart-Cut. Un processo di fabbricazione che crea una moltitudine di forme uniche e insolite.

Numero Pezzi Puzzle Numero pezzi1000 Marche Puzzle MarcaPomegranate
Dimensioni Puzzle Dimensioni puzzle (cm)68 x 48 Dimensioni Scatola Puzzle Dimensioni scatola (cm)35 x 25 x 6

Descrizione dell’opera

Marc Chagall dipinse Vista di Parigi nel 1969 una scena parigina inquietante e onirica che offre uno scorcio unico della città attraverso gli occhi di un artista.
La Chagall View of Paris è notevole, contiene motivi caratteristici e mostra colori vivaci. Infatti quest’opera è un perfetto esempio dello stile artistico astratto e fantasioso dell’artista.

Chagall View of Paris

Nato in Russia, ma venerato come pittore francese, Chagall ha dipinto numerose immagini di Parigi durante la sua vita, molte delle quali si sono mescolate con i suoi ricordi della Russia e dell’eredità ebraica.
La composizione Chagall Vue de Paris fonde insieme elementi di fantasia infantile, nostalgia e diversi motivi distintivi, tra cui la donna che fluttua nel cielo, che appare tipicamente in molte forme d’arte di Chagall.
Nonostante le difficoltà della sua vita, questo artista ottimista intendeva il suo lavoro come un’ode ai colori vibranti della vita e dell’amore.

Il profondo amore di Chagall per Parigi ha ispirato molti altri dipinti, inclusa la “Serie di Parigi” che è stata realizzata tra il 1953 e il 1956. Sebbene la Veduta di Parigi di Chagall sia stata dipinta anni dopo la “Serie di Parigi”, contiene molti degli stessi temi e conferma che la passione duratura dell’artista per la città non era cambiata negli anni, anche se la città era cambiata.

Chagall nasce a Lyozno, nei pressi di Vitebsk  in Bielorussia da una povera famiglia ebraica il 7 luglio 1887. Studia nella città natale e alla Scuola Imperiale di Belle Arti di San Pietroburgo. Dal 1910 al 1914 vive a Parigi esponendo al Salon des Indépendants nel 1912.
Rientrato in Russia, è attivo durante la Rivoluzione d’ottobre ma, in contrasto con l’influente Kazimir Malevič è costretto ad abbandonare la direzione dell’Accademia di Vitebsk, da lui stesso fondata.

Dal 1923 è di nuovo a Parigi e da lì si sposta in Palestina, Italia, Inghilterra, Olanda e Spagna. Nel 1941 si trasferisce negli Stati Uniti e rientra in Francia solo nel 1948. Muore a Saint-Paul-de-Vence il 28 marzo 1985.

Chagall e Parigi

Durante il suo primo soggiorno a Parigi, Chagall è colpito dal colore dei Fauves e dalle ricerche di Delaunay, forse il meno cubista dei Cubisti. L’incontro con l’Astrattismo e il Surrealismo è di rifiuto per il primo e solo tangenziale per il secondo.
Il suo mondo poetico si nutre di una fantasia che si richiama all’ingenuità infantile e alla fiaba, sempre profondamente radicata nella tradizione russa.

Infatti le sue figurette, che si lasciano portare dal vento, occupano uno spazio in cui l’orientamento non esiste più. Il sotto e il sopra si equivalgono: come nei sogni, tutto è possibile e vero.
In Parigi dalla finestra del 1913, la Tour Eiffel si libra sui tetti di Parigi come pronta al volo. Un trenino, rotte tutte le leggi di gravità, viaggia capovolto, mentre la mano blu di un uomo bifronte carezzerà, forse, il gatto umanizzato che sta sul davanzale. Pur dipinto a Parigi, quest’opera non raffigura ciò che Chagall poteva vedere dal suo studio: vedute d’esterni e d’interni immaginari sono inseparabilmente combinate in questa tela. La Torre Eiffel, soggetto amato anche da Robert Delaunay e Blaise Cendrars, amici dell’artista, troneggia quale metafora di Parigi.
Il paracadutista, il gatto dalla testa umana, il busto bifronte, il treno capovolto, la coppietta che passeggia obliquamente, appartengono tutti alla Parigi fantastica di Chagall.

Chagall Vue De Paris
Re Davd In Blu

Distruggendo la realtà logica il pittore ha creato una più ampia realtà psichica, in quanto egli aspira in verità a costruire un dipinto psicologicamente

Costruire un dipinto psicologicamente

Con il tempo il colore di Chagall supera i contorni dei corpi espandendosi sulla tela. In tal modo il dipinto si costruisce per grandi macchie o fasce di colori, sul genere di quanto altri artisti prima di lui avevano fatto e per i quali, all’inizio degli anni Cinquanta, era stato coniato il termine tachisme (da tache, macchia).
La figura diviene, cosi, partecipe della stessa natura e questa delle forme create, mentre il colore proclama la sua assoluta e orgogliosa indipendenza dalla forma.
Il sogno legato alla storia di Israele, i soggetti biblici, una costante nell’arte di Chagall ,vedono spesso l’artista impegnato nella raffigurazione di temi desunti dai libri sacri.
È il caso di Re David in blu, un’opera del 1968. Qui il grande re adagiato rappresenta egli stesso la volta celeste stellata. Il suo grande corpo rivestito di fiori ammanta la città, che partecipa dello stesso blu del cielo. David suona la sua cetra e volge gli occhi all’apparizione dell’amata Betsabèa.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Chagall Vue de Paris – Puzzle 1000 pezzi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *