fbpx
0,00
  • Nessun prodotto nel carrello

Sottobosco Van Gogh con due figure – puzzle da 1000 pezzi

10% Novità Hot

(*) Le proporzioni del puzzle ultimato potrebbero non rispecchiare perfettamente quelle dell’immagine riportata sulla scatola.

Sottobosco Van Gogh con due figure – puzzle da 1000 pezzi

22,50

Stai risparmiando: 2,50 € (10%)

Disponibile

AA1028. Disponibile Categoria: . .

In Sottobosco Van Gogh con due figure possiamo notare la fusione tra lo stile impressionista e la tecnica di Vincent Van Gogh, anche qui riconoscibilissima soprattutto grazie al tipo di pennellata che domina in tantissime altre sue opere famose.

Non ci sono abbastanza elementi per poter definire chi siano le due figure che hanno posato per essere riportate all’interno della tela, poiché il pittore non si è nemmeno concentrato nella resa dei dettagli del volto di quest’ultimi, ma ha preferito abbozzare unicamente i loro tratti fondamentali e l’abbigliamento indossato.

La coppia indossa degli abiti che richiamano molto quelli della popolazione parigina durante i giorni di festa: bisogna sapere infatti che durante i giorni festivi era usuale andare a fare delle passeggiate nei numerosi parchi o luoghi naturali presenti sia all’interno della capitale che nei pressi di quest’ultima per rilassarsi.

Informazioni aggiuntive

Numero pezzi

Marca

Artista

Museo d'arte

Dimensioni dell'opera

50 cm x 100 cm

Movimenti artistici

Difficoltà

Dimensioni puzzle

50,8 x 63,5 cm

Dimensioni scatola

33 x 25 x 5 cm

EAN

9780764983061

Caratteristiche del puzzle

Sottobosco Van Gogh puzzle è uno dei modi più divertenti ed affascinanti per scoprire l’arte pezzo per pezzo.

Grazie a questo bellissimo puzzle d’arte da 1000 pezzi della marca Pomegranate puoi scoprire tutta la forza emotiva e la densità dei colori del grandissimo maestro dell’arte post- impressionista: Vincent Van Gogh.

Questo puzzle è adatto sia per i costruttori di puzzle più esperti ma anche per i meno esperti grazie alle sua bidimensionalità e alle zone di colore ben identificabili che ne facilitano la costruzione.

Sottobosco Van Gogh nel dettaglio

Il Puzzle Sottobosco di Van Gogh da 1000 pezzi della marca Pomegranate è un affascinante esempio di arte di post-impressionista.

Infatti le opere di questo grande pittore sono considerate le opere di congiunzione tra il movimento impressionista di fine ottocento e le avanguardie artistiche dei primi decenni del novecento.

Nonostante questo sottobosco con due figure sia uno degli ultimi dipinti della vita di Van Gogh, la sua tecnica ed i colori utilizzati non lasciano trasparire alcun tormento psicologico, ma, al contrario, sono la natura e la pace a dominare incontrastate.

Numero Pezzi Puzzle Numero pezzi1000 Marche Puzzle MarcaPomegranate
Dimensioni Puzzle Dimensioni puzzle (cm)50,8 x 63,5 Dimensioni Scatola Puzzle Dimensioni scatola (cm)33 x 25 x 5

Descrizione dell’opera

Sottobosco Van Gogh con due figure è un dipinto di Vincent Van gogh ed è conservato nel Cincinnati Art Museum, Stati Uniti d’America.

Il dipinto è stato realizzato nel 1890 e rappresenta l’ennesima prova di quanto l’artista fosse legato alla scuola impressionista, la quale prediligeva la realizzazione di scene di natura con la tecnica en plein air.

Nel centro del quadro una coppia con intorno una  flora rigogliosa mista ad alberi che occupano tutta la tela.  Tutto ciò che l’artista catturava sulla tela, poi veniva riportato nell’atelier, dove ne correggeva gli elementi o aggiungeva degli effetti. In questa opera possiamo vedere la fusione della tecnica impressionista a quella di Van Gogh riconoscibile soprattutto grazie al tipo di pennellata che domina in tantissime altre sue opere famose. Non ci sono molti elementi per capire chi siano le due figure che vediamo nell’opera, ma dagli abiti che indossano, ricordano molto quelli della popolazione parigina durante i giorni di festa. Dove per queste ricorrenze  usavamo fare passeggiate per i parchi.

Nella concezione di Van Gogh l’arte è richiede una dedizione completa, che diventa scelta di vita radicale: il non darsi i limiti di un lavoro ordinario va inteso proprio nella volontà dell’artista di potersi svincolare dagli obblighi sociali e di dedicarsi completamente alla pittura, un proposito che poté realizzare grazie al supporto economico di Theo, che aveva compreso quale grande artista fosse il fratello, un sodalizio umano e culturale che si è rivelato di enorme portata. Non si era immedesimato nella natura, aveva immedesimato la natura in sé; l’aveva costretta a piegarsi, a modellarsi secondo le forme del suo pensiero, a seguirlo nelle sue impennate di stile. E ogni cosa, sotto il pennello di questo creatore bizzarro e poderoso, si anima di una vita misteriosa, indipendente dalla cosa stessa che egli dipinge, che è in lui e che è lui.

Van Gogh ha preparato trent’anni di pittura; quel che presentiva, s’è avverato. Partito dall’Impressionismo, intesa la lezione dell’Oriente per l’impiego dell’arabesco disegnativo e delle preziosità coloristiche, egli si riallaccia al movimento romantico, ma lo supera per l’esasperata intensità della visione. Egli non rompe i ponti con il Naturalismo, ma va oltre; le sue magnifiche allucinazioni, che non preludono in nessun modo e in nessun momento all’arte astratta, aprono la via all’Espressionismo. Egli ne è il fondatore primo o, come dicono alcuni, il maggior colpevole. La sua pennellata che non profila, ma evidenzia un elemento-forza del soggetto; questo suo colore abbagliante, tutto sole, che conosce ombre, quasi solo, nelle rughe delle pennellate. E tutto ciò avrà una influenza grande sui pittori della generazione seguente.

Sottobosco Van Gogh Due Figure Puzzle

Van Gogh e la natura nelle sue opere

Vincent Van Gogh è nato a  Zundert  in Olanda nel 1853 ed è morto a Auvers-sur-Oise nel 1890.
E’ stato autore di ben 864 tele e di più di mille disegni.
Pittore geniale ma non sempre compreso in vita, si è formato alla scuola di Barbizon (località  non lontana da Fontainebleau – realismo paesaggistico di un gruppo di pittori  tra i quali  Corot e Daubigny) ed è stato influenzato dal messaggio etico e sociale dell’opera di Jean François Millet.
Attraversata l’esperienza dell’impressionismo ha posto le basi della corrente artistica successiva, l’espressionismo.

La natura nelle tele di Van Gogh è protagonista quasi assoluta …cipressi, girasoli, iris, giardini fioriti , campi di grano, uliveti, cieli stellati ecc.
Infatti il pittore cerca di penetrare profondamente nell’anima della natura,  un’anima che non è però sempre buona ma può essere anche cattiva, malvagia.
Perciò i suoi cipressi sono storti e minacciosi, gli ulivi sono contorti e nodosi, i girasoli  quasi sempre appaiono sfioriti, le stelle sono minacciose, gli iris hanno gli steli spezzati, i campi di grano sono invasi dai corvi.

Dopo tutta una vita virile di ricerche, di lotta corpo a corpo con la natura, voglio morire.

Secondo alcuni studiosi il pittore si uccide quando capisce, finalmente, che anche lui è solo una piccola  forma di vita in questa natura così poco benigna.
Sarà forse per questo motivo che davanti a un quadro di Van Gogh si resta quasi  in religioso silenzio,ammirati e consapevoli  del messaggio di dolore e di sofferenza che ci comunica.

 

Sottobosco Van Gogh Dettaglio
Sottobosco Van Gogh Dettagli
Iris Van Gogh Ritratto

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sottobosco Van Gogh con due figure – puzzle da 1000 pezzi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.