fbpx
0,00
  • Nessun prodotto nel carrello

Velazquez diego

Scopri i puzzle Velázquez Diego

oppure leggi tante informazioni e curiosità su velázquez diego


Puzzle Velazquez

Scopri insieme a noi i nostri puzzle Velázquez e immergiti nella storia del grande pittore Spagnolo.

Per noi di Puzzle Arte i puzzle Velázquez  sono uno strumento meraviglioso per poter entrare intimamente nelle opere del grande maestro spagnolo.

Infatti il puzzle è uno strumento di silenzioso rapporto tra l’opera e tu che lo stai costruendo. Cercando ogni pezzo delle opere di Velazquez ti immergerai nella sua spettacolare vita. Prova anche tu i puzzle Velázquez.

La storia dei Velasquez

 

Velazquez è considerato come uno dei migliori ritrattisti in Spagna,

diventando pittore ufficiale di Filippo IV  e infine il più grande rappresentante della pittura spagnola del periodo barocco.
Tuttavia, nonostante il fatto che l’arte religiosa fosse particolarmente importante in Spagna Velazquez dipinse relativamente pochi dipinti religiosi degni di nota.

Invece, ha dipinto il mondo che vedeva intorno a lui, specializzandosi in ritratti, alcuni dipinti di genere e l’occasionale pittura di storia.

Ironia della sorte, data la scarsità delle sue opere religiose, fu maggiormente influenzato dal genio italiano Caravaggio, Velazquez fu anche fortemente influenzato dalle idee del Rinascimento italiano. Oltre a Cristo crocifisso , i suoi migliori dipinti barocchi includono: Il venditore d’acqua di Siviglia, Ritratto di papa Innocenzo X  e Las Meninas.

La Spagna, tra naturalismo e Barocco

Benché la fine del Cinquecento avesse segnato per la Spagna l’inizio del tramonto della potenza politica e commerciale, il XVII secolo fu un’epoca feconda per la produzione letteraria e artistica.
In pittura gli esiti migliori sono da cercare in un naturalismo che deve molto alla lezione delle opere del Cinquecento italiano presenti nelle collezioni
reali di Madrid e, soprattutto, alla lezione di Caravaggio, conosciuto per lo più tramite la mediazione del caravaggismo romano e napoletano.

Diego Rodriguez de Silva y Velázquez, nato a Siviglia nel 1599 e scomparso a Madrid nel 1660, è senza alcun dubbio il maggior pittore spagnolo di età barocca.

Egli si formò tra la città natale, dove già dal 1623 ricopre, appena ventiquattrenne, la carica di pittore ufficiale di corte. Fin dall’inizio Velázquez dimostra una spiccata predilezione per una legata alla riproduzione estremamente realistica dei paesaggi e, soprattutto, della figura umana.
Dai dipinti dell’artista spagnolo emerge con prepotenza un nuovo senso del “vero”. Esso, messa da parte tutta la scenografica fantasiosità della cultura barocca, è piuttosto un vero quotidiano e disincantato, che in ogni ritratto è sempre indirizzato a cogliere il risvolto umano e i particolari rivelatori di uno stato d’animo.