fbpx
0,00
  • Nessun prodotto nel carrello

Arredare stile country con un puzzle

Arredare in stile country con un puzzle

Arredare stile country è un mood molto in voga nelle ultime tendenze di arredamento, soprattutto nelle case di campagna e nelle residenze al mare in cui si vuole ricreare uno stile rilassante e familiare.
Oltre ai mobili giusti e all’uso sapiente di legno, vimini e tappezzerie confortevoli, per ottenere questo stile si possono appendere alle pareti dei puzzle artistici che riprendono panorami e paesaggi in perfetto stile country side, oppure richiamano scenari marittimi che profumano di salsedine e piante salmastre.

Proseguendo con la lettura scoprirete una serie di spunti e di suggerimenti per arredare con i quadri la vostra casa di campagna ideale, oppure ritagliare un angolo country nel vostro appartamento in città in cui prendersi una pausa dalla vita frenetica di tutti i giorni.

Il perfetto stile country

Arredare stile country è molto semplice, anche senza spendere una fortuna: il trucco rubato ai migliori designer di interni è di focalizzarsi sui colori, sui materiali di recupero e su qualche mobile riciclato e ristrutturato che fa tanto cottage di campagna.
Basta un divano imbottito dalle larghe sedute, in velluto e con i classici braccioli trapuntati, per regalare un’aria country alla sala da pranzo, con tanto di tavolo con sedie impagliate.

In cucina e in bagno sono sufficienti dei catini in ceramica e porcellana, magari quelli che la nonna usava per la toeletta, oppure dei cesti di vimini per riportarci a un immaginario provenzale e shabby chic.

Per arricchire una parete e arredare stile country non c’è niente di meglio di un bellissimo puzzle artistico che raffigura alcuni dei grandi maestri dell’arte contemporanea.
Quindi, proponiamo Gauguin e Van Gogh che, grazie ai colori utilizzati come primissimo metodo espressivo, inondano di luce la stanza e immergono lo spettatore in una sensazione rilassante e riposante.
È fondamentale scegliere il quadro per pareti giusto, in base alle sensazioni che si desidera suscitare, perché la palette cromatica ha un potere evocativo potentissimo.
Lo sanno bene tutti i grandi pittori espressionisti che usano il colore come forma di comunicazione primordiale, così forte da essere in grado di arredare un intero ambiente con una sola campitura cromatica.

Il colore come mezzo espressivo

Non è solamente decorazione, il colore viene utilizzato dagli artisti Espressionisti come forma di comunicazione basilare per le proprie opere.
Basti pensare a un pittore complesso e tormentato come Vincent Van Gogh, i cui quadri utilizzano i colori come voce narrante di un’interiorità difficile e altalenante.
Il colore è per Vincent la chiave di espressione, proprio come il musicista utilizza lo strumento o lo scrittore le parole. Attraverso un uso personale della pittura, l’artista interpreta i suoi stati d’animo e ce li restituisce in tutta la loro veemenza e spontaneità.

Infatti, si passa così agevolmente da episodi bui e sofferenti come i notturni, fino a momenti di riconciliazione con se stesso tramite gli iconici Girasoli, di cui ne esistono tantissime versioni uniche e irripetibili: un solo tocco di colore differente e una sfumatura diversa sono in grado di rappresentare un’emozione inedita, di quel preciso momento.

Per arredare stile country una cucina accogliente e una perfetta sala da pranzo  abbiamo scelto i nostri puzzle artistici che riproducono i Girasoli di Van Gogh, un vero booster di colore e di vitalità che illumina la stanza e ricorda i campi fioriti che ondeggiano al movimento del sole.

Il puzzle Girasoli Van Gogh per arredare stile country

Una volta arrivato nella ridente cittadina di Arles, nel sud della Francia, Vincent decide di coinvolgere l’amico e collega Gauguin per dipingere insieme e condividere l’arte d’avanguardia che rivoluzionerà tutto la produzione pittorica futura.

L’artista, in attesa dell’arrivo dell’amico, produce tra il 1888 e il 1889 la serie di quadri che più rappresentano la sua opera in tutto il mondo. I Girasoli riflettono il periodo più felice e positivo dell’artista.

Quindi, suggeriamo per una casa country i colori caldi, solari e avvolgenti degli iconici Girasoli, per arredare pareti di design ma anche un solo corridoio e regalare una finestra sul mondo. Si, proprio quello di un artista sfaccettato che custodiva la notte e il giorno in un unico, grande animo.

Le nature morte con i Girasoli: questo è il termine tecnico, ma possiamo tranquillamente affermare che si tratta invece di nature vive, cariche di sole e di calore, l’ideale sui muri della cucina, in mezzo ai tegami di rame appesi, o accanto all’angolo cottura in cui si preparano i deliziosi pranzi della domenica.

Se invece preferite arredare con quadri di tipo paesaggistico, vi proponiamo i puzzle artistici che riproducono un’altra opera iconica di Vincent Van Gogh, Riva dell’Oise ad Auvers: un tripudio di pennellate e tocchi di colore che vibrano, come le onde rarefatte del fiume, e accompagnano una tranquilla giornata di sole en plein air.
I colori caldi, nei toni del giallo e dell’arancio, dialogano a meraviglia con le tinte tipiche di un ambiente di campagna e con un cottage in mezzo al verde.

Paul Gauguin e l’espressionismo esotico per lo stile country beach

Un altro esponente espressionista, o meglio del Post-Espressionismo, è Paul Gauguin, amante di uno stile marittimo ed esotico, quasi sospeso e fuori dal tempo.
Durante i suoi viaggi a Tahiti, l’artista rimane accecato dalla bellezza di quei luoghi incontaminati, ma soprattutto dal fascino delle donne native, così esotiche e meravigliose. Paul Gauguin rimane talmente tanto colpito da quegli scenari lontani che diventano il soggetto e la parte integrante della sua produzione artistica. Infatti il post espressionismo si traduce qui nell’uso del colore vivo, primordiale, naturale a 360°.

Il puzzle Donne Tahitiane Gauguinè forse il più artistico e il più adatto per arredare arredare stile country, soprattutto in una casa al mare.
Infatti, il colore della pelle delle donne polinesiane regala il pretesto per giocare con toni inediti come il cioccolato, l’ambra e il caramello. Inoltre, i costumi tipici e i fiori ai capelli offrono un ulteriore spunto per illuminare la tela con colori primari e complementari accostati ad arte, tra cui il rosso e il rosa che si richiamano a vicenda. E convivono in uno sposalizio ben riuscito.

Le donne della Polinesia di Paul Gauguin, così assorte nell’intrecciare la paglia o rilassarsi al sole, trasportano lo spettatore direttamente al mare, anche se dentro casa piove o imperversa la neve: nei puzzle artistici che riproducono le figure femminili tahitiane è racchiuso tutto il potere evocativo del puro colore, steso a campiture e senza troppe sfumature e chiaroscuri.
Il puzzle è un suggerimento azzeccato per arredare il soggiorno con quadri e richiama immediatamente uno stile country beach, per una villa sulla spiaggia o un mini appartamento ispirato a Laguna Blu.

Un tuffo nel passato con i puzzle che riprendono Pompei

Un altro metodo decorativo molto efficace per arricchire la casa di luce e arredare stile country è il murale, un’arte primitiva che ha origini antichissime che conducono all’uomo paleolitico e ai graffiti sulla roccia delle caverne.
Si tratta di un tema che verrà poi ripreso nell’arte del ‘900, grazie a tutta la poetica messicana, tra cui l’artista Diego Rivera.

Ma torniamo a Pompei e agli Antichi Romani, in un tuffo nel passato: per arredare una raffinata zona giorno in stile country suggeriamo la il puzzlela fanciulla offerente Pompei. Un’opera che immortala una scena di vita quotidiana di 2000 anni fa, prima che il Vesuvio seppellisse la città e rendesse eterni i suoi personaggi.

Il puzzle riproduce fedelmente, con colori brillanti e dettagli curati, gli affreschi presenti sulle pareti di Villa dei Ministri a Pompei. Si tratta di un murale che gioca con le tinte calde del rosso e del marrone, con accenti viola sulle vesti delle donne.
Infatti, nel suo insieme, il puzzle d’arte è perfetto per arredare un’unica parete e regalare con un solo oggetto la completa idea di campagna e di periferia.
Il quadro diventa il protagonista indiscusso della stanza: con una tale forza espressiva si può appendere il puzzle senza cornice, ritagliando uno spazio unico e irripetibile che profuma di storia, e di quel calore mediterraneo che tutti ci invidiano nel mondo.

Quindi, immaginiamoci il murale di Pompei in salotto, oppure nella sala da bagno esclusiva della casa di campagna delle vacanze: il puzzle senza cornice sembra si muova e catturi lo spirito solenne e auto-celebrativo dei paesaggi travolti dal Vesuvio.

Ecco, che con un unico puzzle esclusivo, curato e rifinito in tutti i dettagli, potrete avere un angolo di museo nel vostro soggiorno, un piccolo pezzo di scavi archeologici romani: immaginatevi il quadro appeso vicino alla piscina indoor, o alla vasca da bagno.. non vi sentite già alle terme?

Articoli simili su Puzzle Arte

Arredare in stile giapponese con un puzzle

Arredare in stile giapponese con un puzzle

16 Aprile 2021
Arredare in stile marino con un puzzle

Arredare in stile marino con un puzzle

09 Aprile 2021
Arredare in stile nordico con un puzzle

Arredare in stile nordico con un puzzle

03 Marzo 2021

Lascia un commento

Puzzle in offerta