fbpx
0,00
  • Nessun prodotto nel carrello

Articolo Blog Puzzle Arte

Arredare in stile moderno con un puzzle

Prima di scoprire come arredare stile moderno con un puzzle, è utile sapere che la cosa migliore da fare è alleggerire il quadro e appenderlo senza la cornice, ma direttamente a filo sulla parete.
In alternativa, si possono inserire delle piccole applique o dei sostegni in metallo e alluminio, ma il focus è quello di togliere, asciugare al massimo l’impatto estetico e regalare un effetto generale di leggerezza e di pulizia.

Arredare stile moderno senza cornici

Lo stile moderno è un trend molto in voga nelle ultime stagioni, e si basa nel connubio tra soluzioni contemporanee e colori freddi, nel rispetto del motto less is more del Minimalismo.

Qui in seguito ti daremo consigli su alcuni quadri puzzle da appendere, tra cui le riproduzioni di Chagall e Kandinskij, più un omaggio all’arte murale di Diego Rivera, storico partner di Frida Kahlo.

Si tratta di puzzle artistici con i quali ci si può rilassare e concentrare durante la realizzazione, e poi appendere una volta finiti.
Comporre un puzzle ai giorni d’oggi non è solo un modo per condividere del tempo in famiglia, ma una valida strategia di difesa dall’ansia e dalle preoccupazioni: attraverso la calma e la pazienza l’individuo riprende il contatto con la realtà e si riconcilia con se stesso e con lo spazio circostante.
Se poi si aggiunge anche la componente decorativa, si ottimizzano tempistiche e risorse, ottenendo un oggetto davvero utile, un ready made che svolge tanti ruoli, efficace e multitasking.

Arredare stile moderno con Chagall

Il pittore russo naturalizzato francese è l’emblema dell’arte più simbolica e spirituale, con i suoi personaggi sospesi che fluttuano nel quadro.
Da un punto di vista puramente formale, l’effetto è quello di estrema leggerezza: il soggetto appeso, emblema e marchio di fabbrica dello stile di Marc Chagall, nuota nello spazio senza supporto, proprio come il quadro non ha bisogno della cornice per esistere.

La riproduzione in versione puzzle 1000 pezzi è un omaggio al quadro Vue de Paris, il panorama parigino in cui si scorge in lontananza la Tour Eiffel. Il quadro è declinato nei toni caldi dell’azzurro e del turchese, con qualche guizzo di rosso che regala dinamismo e ritmo senza posa.

La spiritualità di Marc Chagall è analoga a quella di Pablo Picasso nel cosiddetto periodo blu più nostalgico e malinconico: il turchese, l’indaco, il bluette, il lilla e il grigio sono tutte nuance fredde che si sposano a meraviglia con un ambiente arredato in stile moderno e contemporaneo.

Arredare in stile moderno con gli artisti astratti

In arte contemporanea, quando si parla di astrattismo si intende un movimento artistico in cui la forma viene ab-stratta, tirata fuori dalla realtà e interpretata secondo l’immaginario dell’artista.
A differenza di quello che si potrebbe credere, non esistono confusione o disordine in un quadro astratto, ma tutte le forme e il soggetto sussistono secondo un preciso ordine e un rigore armonioso.

La mancanza di un punto di riferimento figurativo crea una sconnessione tra significato e significante, ma anche un divertente gioco inedito di forme, colori e legami tra concetto e rappresentazione.
Se non riconosciamo più le figure naturali, allora ci si può concedere la piena libertà nei mezzi espressivi, interpretando la realtà a proprio piacimento.

Questi sono gli esperimenti e le contaminazioni di artisti astratti come Mark Rothko, Piet Mondrian e il più celebre Wassily Kandinsky, con i suoi quadri ricchi di colore e di figure stilizzate.

I colori di Kandnsky

Sul nostro sito potete trovare tanti puzzle d’arte ispirati alle opere di Kandisky tra cui le celebri “Composizioni” e gli altrettanto famosi studi sul colore, perfetti per arredare stile moderno la cucina, il soggiorno o la camera da letto.

Infatti, nei sui dipinti emergono figure fantasiose e stilizzate, campiture cromatiche e cellule fitomorfe tutte da accostare, come note musicali di un pentagramma, così leggero nell’aria.
La bellezza dei quadri puzzle da appendere di Kandisky sta proprio nell’estrema creatività che scaturisce dalle figure astratte: sembra non ci sia un filo logico, invece tutto è costruito secondo un motivo, anzi, un motivetto che richiama molto la melodia di una composizione classica.

In pratica, questo ordine compositivo si traduce in pura decorazione per la casa e per le pareti, in un tocco di spirito avveniristico, nonostante gli astrattisti abbiano operato circa un secolo fa.

Arredare un ambiente moderno con i muralisti messicani

E ora, signori e signore, facciamo un salto in avanti con il muralismo messicano che ha radici quasi preistoriche e si basa sulla forza materica del colore e sull’emergenza e urgenza comunicativa.
Vi proponiamo la riproduzione di un’opera del Detroit Industry Murals di Diego Rivera, un affresco politico estremamente provocatorio per l’epoca storica.

Dalla marcia della fame degli operai, fino alla lotta di classe, l’artista prende in esame e indaga un differente modo di comunicare e di intendere la pittura, con una valenza di denuncia sociale.

Per quanto riguarda l’interpretazione formale del quadro puzzle, è una strategia super efficace per arredare stile moderno, attraverso i temi inerenti all’industrialismo, alla macchina, alla velocità e, di conseguenza alla guerra.

A differenza delle opere di Chagall e di Kandinsky prima trattate, qui le figure si riconoscono perfettamente, ma anche queste sono stilizzate secondo delle forme inedite: funzionano come grandi blocchi monolitici, l’uomo è come inserito nella materia e intrappolato nella stessa macchina che fa funzionare. Un concetto che riporta allo sfruttamento dell’operaio in quegli anni caldi e violenti, in cui l’uomo cerca di liberarsi dalla macchina e dalla massa che lo opprime. Giorno dopo giorno, in un loop alienante.

Non può esserci un quadro puzzle più indicato per un tema legato al moderno e al Modernismo.

Arredare stile moderno un appartamento high tech

Una casa moderna e contemporanea di oggi è in genere dotata di dispositivi domotici come i comandi vocali legati allo smartphone, elettrodomestici tecnologici che connettono e sincronizzano fornelli, riscaldamento, acqua calda e così via.

In un epoca in tutti siamo connessi e sconnessi, vicini e lontani, l’importante è non perdere la fantasia e la creatività, ma anche quella sana voglia di giocare con gli amici o con i propri figli.

Un quadro artistico è l’idea regalo più azzeccata per fare una sorpresa a chi vogliamo bene, soprattutto alle persone riflessive a cui piace mettersi in gioco con la propria pazienza.
Proprio così, perché il gesto del far combaciare un tassello dopo quell’altro significa veder nascere sotto ai propri occhi un disegno, una creazione artistica terapeutica: una volta finito il puzzle ci si sente sicuramente meglio!

I quadri puzzle da appendere di Puzzle Arte si sposano bene sulle pareti di un living moderno, magari a tutta parete e senza cornice, oppure senza la base d’appoggio del chiodo, appoggiati direttamente per terra come piace alle tendenze più d’avanguardia.

Stanno bene in cucina vicino alla cappa in acciaio, oppure accanto alla parete attrezzata, ma si potrebbe esibirli anche in bagno per ottenere un stile tutto urban.

Articoli simili su Puzzle Arte

Arredare in stile inglese con un puzzle

Arredare in stile inglese con un puzzle

10 Giugno 2021
Arredare in stile giapponese con un puzzle

Arredare in stile giapponese con un puzzle

16 Aprile 2021
Arredare in stile marino con un puzzle

Arredare in stile marino con un puzzle

09 Aprile 2021

Lascia un commento