fbpx
0,00
  • Nessun prodotto nel carrello

Sargent john singer

Scopri i puzzle Sargent John Singer

oppure leggi tante informazioni e curiosità su sargent john singer


Sargent John Singer

Sargent John Singer (12 gennaio 1856 – 14 aprile 1925) è stato il ritrattista di maggior successo della sua epoca, nonché un pittore paesaggista e acquerellista di talento. Sargent è nato a Firenze, da genitori americani.

Sargent ha studiato in Italia e Germania, e poi a Parigi sotto Emile Auguste Carolus-Duran. Lui stesso si definiva «un americano nato in Italia, educato in Francia, che sembra un tedesco, parla come un inglese e dipinge come uno spagnolo».
Nel 1866 conosce Violet Paget – la scrittrice Vernon Lee – coetanea di John e figlia di espatriati inglesi anche loro curiosi e instancabili viaggiatori del vecchio continente. Con lei, compagna degli anni giovanili in Italia e delle prime riflessioni sull’arte, la letteratura e la musica, si instaura un legame di affettuosa complicità e di sincera stima che li accompagnerà sempre.

Dopo il lungo soggiorno in Germania torna a Firenze dove, in ottobre, si iscrive all’Accademia di Belle Arti. A seguito di una parentesi di qualche mese però decide di proseguire e approfondire la sua formazione a Parigi, ormai capitale indiscussa dell’arte moderna e imprescindibile trampolino di lancio per chiunque volesse intraprendere la carriera di artista, trasferendovisi nel maggio del 1874.

Si iscrive all’atelier di Carolus-Duran mentre contemporaneamente si prepara all’esame d’ingresso dell’Ecole des Beaux-Arts, scelta per compensare, con uno studio più ferreo del disegno accademico, la tendenza al puro pittoricismo di Duran.

Negli anni della sua formazione a Parigi fa la conoscenza di alcuni artisti americani che in seguito lo ricorderanno come un giovane di indiscusso talento, capace finanche di superare il maestro Duran.

Nel 1876 fa la conoscenza di Claude Monet di cui diviene amico.

Il 1879 è un anno importante per la formazione artistica di Sargent, infatti compie molti viaggi-studio interessandosi all’arte dei maestri del passato. In inverno è in Spagna dove studia Velazquez, che aveva imparato ad amare fin dai tempi dell’atelier di Duran.

Artista consapevole di ciò che lo circondava nella capitale dell’arte moderna acquista nel 1884 due schizzi di Eduard Manet alla ‘Vendita all’asta’ tenutasi da Drouot, poi si reca a Londra e, con il romanziere ed amico Henry James, visita gli studi di alcuni artisti tra i quali J.E. Millais e Frederic Leighton.

Ritratto di Madame X

Nel 1884 espone al Salon il famoso ritratto di Madame X , bellissima e facoltosa donna dell’alta società parigina del tempo. Il ritratto, originariamente intitolato con il vero nome della effigiata, aveva suscitato profondo scandalo, sia per l’arditezza della soluzione pittorica dell’incarnato perlaceo sia per l’abbigliamento giudicato lascivo nel dettaglio della spallina distrattamente abbassata, che costrinse l’autore prima a modificarne l’aspetto e poi a lasciare definitivamente il mercato parigino.

Alla fine dell’estate del 1885 a causa di un piccolo incidente avvenuto mentre nuotava è costretto a trattenersi per un periodo nel Worcestershire, in Inghilterra. Inizia così un periodo di fervida creatività e di riflessione sulla pittura en plein air francese.

Questo ciclo di pitture, dedicato alla storia della religione, dal paganesimo all’ebraismo, alla nascita del cristianesimo, è il primo dei tre grandi incarichi pubblici che nell’insieme lo impegneranno per più di un trentennio, protraendosi fino alla sua morte nel 1925.

Tra il 1916 e il 1918 è a Boston dove riceve l’incarico per la decorazione della rotonda del Museum of Fine Arts. Durante questo soggiorno americano accetta, dopo circa un decennio, di ritrarre nuovamente due importanti personaggi: sono infatti datati 1917 i ritratti del magnate del petrolio John D. Rockefeller e del presidente della Croce Rossa Woodrow Wilson.

Ma la sua concentrazione va tutta alle grandi commissioni ufficiali – la Widener Memorial Library dell’Università di Harvard – e alle commemorazioni pittoriche della Grande Guerra.

Nel marzo del 1925 termina il ciclo murale di Boston. La mattina del 15 aprile, dopo una cena di commiato con alcuni vecchi ed intimi amici organizzata dalla sorella Emily a Londra, viene trovato morto nel suo letto in Tite Street.

Puzzle Per Adulti Gratis Red Days Puzzle Arte