fbpx
0,00
  • Nessun prodotto nel carrello

Ramo di mandorlo in fiore Van Gogh – Puzzle 1000 pezzi

Novità Hot

(*) Le proporzioni del puzzle ultimato potrebbero non rispecchiare perfettamente quelle dell’immagine riportata sulla scatola.

Ramo di mandorlo in fiore Van Gogh – Puzzle 1000 pezzi

18,90

Disponibile

BB 60007. Disponibile Categoria: . / / .

Il puzzle Ramo di mandorlo in fiore Van Gogh è un lavoro importante per Vincent Van Gogh, poiché permette all’osservatore di conoscere lo stato d’animo dell’artista e lo studio dello stile del gusto Giapponese.

Questo dipinto è uno dei migliori esempi di arte post-impressionista. Infatti attraverso la tela traspare la chiara intenzione del maestro di superare la visione fisica del mondo imprimendo nella tela le emozioni nell’atto di dipingere.

Informazioni aggiuntive

Numero pezzi

Marca

Artista

Museo d'arte

Dimensioni dell'opera

73,5 cm × 92 cm

Movimenti artistici

Difficoltà

Dimensioni puzzle

68 cm x 48 cm

Dimensioni scatola

33 x 23 x 4 cm

EAN

3663384600074

Caratteristiche del puzzle

Il Puzzle Ramo di mandorlo in fiore Van Gogh è uno dei dipinti che meglio esprime l’intimo rapporto tra il pittore e le emozioni duranto lo studio del Giapponismo.

Grazie a questo bellissimo puzzle d’arte da 1000 pezzi della marca BlueBird puoi scoprire tutta la forza emotiva e la densità dei colori del grandissimo maestro dell’arte post- impressionista: Vincent Van Gogh.

Il Puzzle Ramo di mandorlo in fiore Van Gogh nel dettaglio

Il Puzzle Ramo di mandorlo in fiore Van Gogh da 1000 pezzi della marca BlueBird è un affascinante esempio di arte di post-impressionista.

Infatti le opere di questo grande pittore sono considerate le opere di congiunzione tra il movimento impressionista di fine ottocento e le avanguardie artistiche dei primi decenni del novecento.

Insieme ai sui colleghi Paul Gauguin e Edvard Munch ha realizzato opere che sono considerate tra i più grandi dipinti dell’arte moderna manifestando in anticipo sulla tela tutte le tendenze tipiche delle avanguardie artistiche dello scorso secolo.

Numero Pezzi Puzzle Numero pezzi1000 Marche Puzzle MarcaBluebird
Dimensioni Puzzle Dimensioni puzzle (cm)68 x 48 Dimensioni Scatola Puzzle Dimensioni scatola (cm)33 x 23 x 4

Descrizione dell’opera

Ramo di mandorlo in fiore Van Gogh fa parte di un gruppo di diversi dipinti realizzati nel sud della Francia di mandorli in fiore tra il 1888 e il 1890 da Vincent van Gogh ad Arles e Saint-Rémy.

Il simbolo dell’albero in fiore era speciali per van Gogh. Rappresentavano il risveglio e la speranza. Gli piaceva esteticamente e trovava gioia nel dipingere questi soggetti, che riprendono l’arte giapponese.

Infatti queste opere riflettono l’influenza dellimpressionismo , del divisionismo e delle xilografie giapponesi.
In particolare Ramo di Mandorlo in Fiore Van Gogh è stato realizzato per celebrare la nascita di suo nipote figlio di suo fratello Theo.

Ramo di mandorlo in fiore Van Gogh

Nel 1888 van Gogh si ispirò nel sud della Francia e iniziò il periodo più produttivo della sua carriera pittorica.

“Era il sole che van Gogh cercava in Provenza, uno splendore e una luce che avrebbero cancellato i dettagli e semplificato le forme, riducendo il mondo intorno a lui al tipo di motivo che ammirava nelle xilografie giapponesi. Arles, ha detto, era “il Giappone del Sud.”

Qui, sentiva, l’effetto appiattito del sole. Infatti nella sua pittura rafforza i contorni delle composizioni e ridotto le sfumature di colore a pochi vividi contrasti.

Coppie di complementari come il rosso e il verde delle piante, i riflessi intrecciati dell’arancio e blu nelle nuvole che animano il cielo turchese.

Quando van Gogh arrivò ad Arles nel marzo 1888, gli alberi da frutto nei frutteti stavano per fiorire.
I fiori degli alberi di albicocca, pesco e susino lo ispirarono e nel giro di un mese aveva creato quattordici dipinti di alberi da frutto in fiore.
Infatti eccitato dal soggetto, van Gogh dipingeva senza sosta completando i dipinti in un sol giorno.

In una lettera a Theo scriveva

“dovrò cercare qualcosa di nuovo, ora i frutteti hanno quasi finito di fiorire”.

L’influenza del Giapponismo

Il lavoro di Van Gogh riflette il suo interesse per le stampe giapponesi.
Van Gogh ha usato il termine Japonaiserie( Giapponismo) per esprimere questa influenza; collezionò centinaia di stampe giapponesi e paragonò le opere dei grandi artisti giapponesi, come Hiroshige, a quelle di Rembrandt , Hals e Vermeer.

Hiroshige è stato uno degli ultimi grandi maestri del genere giapponese chiamato ukiyo-e . Van Gogh ha integrato alcuni degli aspetti tecnici dell’ukiyo-e nel suo lavoro, come dimostrano i suoi due omaggi del 1887 a Hiroshige.

I dipinti giapponesi rappresentano la ricerca di serenità di Van Gogh, che descrive in una lettera

Ramo Di Mandorlo In Fiore Van Gogh
Ramo Di Mandorlo Giapponismo
Mandorlo In Fiore Van Gogh

Avere quanta più serenità possibile, anche se si sa poco, nulla, di certo, è forse un rimedio migliore per tutte le malattie che tutte le cose che si vendono in farmacia

Ramo Di Mandorlo In Fiore In Bicchiere

La regione meridionale della Francia e gli alberi in fiore sembrano risvegliare van Gogh dalla sua stasi in uno stato di chiara direzione, iperattività e buon umore. Mentre in passato un periodo molto attivo lo avrebbe prosciugato, questa volta è stato rinvigorito.

Ramo di mandorlo in fiore in un bicchiere

Il brillante rametto di mandorlo in fiore in un bicchiere di Van Gogh incarna i valori estetici giapponesi.
Un rametto spezzato è incastonato in un semplice bicchiere.
Il rametto è evidenziato da una linea rossa lungo la parete beige e un sontuoso spazio vuoto. In questo dipinto non esiste un intento decorativo formale, inoltre il nome di Van Gogh, anch’esso in rosso vivo, aleggia sopra un rametto in alto a sinistra come se fosse un simbolo di speranza.

In quest’opera Van Gogh ha trasformato la natura morta con l’aiuto di questi valori. Infatti questa natura morta ricorda l’arte giapponese di composizioni floreali, ikebana, nella sua semplicità e speranza evocata così come nel suo uso formale dello spazio vuoto.

Contemporanea è l’opera del Ramo di mandorlo in fiore in un bicchiere con un libro.
A metà marzo 1888 van Gogh scrive del tempo e che i mandorli stanno entrando in piena fioritura

“Il tempo qui è mutevole, spesso ventoso con cieli turbolenti, ma i mandorli stanno iniziando a fiorire ovunque”

Nei suoi alberi in fiore, Vincent ha raggiunto un senso di spontaneità, liberandosi dal rigoroso approccio  adottato a Parigi. Vincent in queste opere ha usato i tratti leggeri e spezzati dell’impressionismo e i tocchi di colore del divisionismo per un effetto superficiale scintillante.


Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ramo di mandorlo in fiore Van Gogh – Puzzle 1000 pezzi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.