fbpx
0,00
  • Nessun prodotto nel carrello

Moulin de la galette Renoir – puzzle 1000 pezzi

Novità Hot

(*) Le proporzioni del puzzle ultimato potrebbero non rispecchiare perfettamente quelle dell’immagine riportata sulla scatola.

Moulin de la galette Renoir – puzzle 1000 pezzi

19,90

Disponibile

DT66909RE06. Disponibile Categoria: .

Il puzzle Molini de la Galette Renoir è il miglior modo per scoprire, pezzo per pezzo, l’arte Impressionista.
Infatti con questo splendido puzzle scoprirai la grandissima opera di Pierre-Auguste Renoir il Bal au moulin de la Galette un dipinto realizzato nel 1876 e conservato al museo d’Orsay di Parigi.

Il Bal au moulin de la Galette è una delle opere più note di Renoir e considerata uno dei più alti capolavori del primo Impressionismo. 

Informazioni aggiuntive

Numero pezzi

Marca

Artista

Movimenti artistici

Museo d'arte

Dimensioni dell'opera

131 cm x 175 cm

Difficoltà

Dimensioni puzzle

68 cm x 47 cm

Dimensioni scatola

38 cm x 26,5 cm x 5,5 cm

EAN

594750286690906

Caratteristiche del puzzle

Il puzzle Moulin de la Galette Renoir è uno dei dipinti più famosi e conosciuti dell’arte Impressionista.
Infatti grazie a questo bellissimo puzzle d’arte da 1000 pezzi della marca D-Toys puoi rivivere tutta la la meraviglia dell’arte Moderna del pittore francese Pierre-Auguste Renoir.

Il Bal au moulin de la Galette (Ballo al moulin de la Galette) è un dipinto del pittore francese Pierre-Auguste Renoir, realizzato nel 1876 e conservato al museo d’Orsay di Parigi.

Il Puzzle Moulin de la Galette Renoir

Il moulin de la Galette Renoir è una delle opere più note del pittore impressionista ed è unanimemente considerato uno dei più alti capolavori del primo Impressionismo.
Il puzzle del dipinto il Moulin de la Galette è il modo migliore per entrare pezzo per pezzo nell’arte del grande maestro francese dell’arte Moderna.

Numero Pezzi Puzzle Numero pezzi1000 Marche Puzzle MarcaD-Toys
Dimensioni Puzzle Dimensioni puzzle (cm)68 x 47 Dimensioni Scatola Puzzle Dimensioni scatola (cm)38 x 26,5 x 5,5

Descrizione dell’opera

La pittura di Renoir è inizialmente più incline al paesaggio, come in Claude Monet, ma ben presto si orienta in modo deciso verso il ritratto o comunque, più in generale, verso la rappresentazione di soggetti umani mirabilmente inseriti nel loro ambiente.

Infatti i suoi colori sono mobili e brillanti, in continuo e mutevole rapporto reciproco e sempre sensibili agli infiniti filtraggi che la luce del sole subisce nell’attraversare le fronde degli alberi.

Le ombre non sono nere, ripeteva, nessuna ombra è nera.
Ha sempre un colore. La natura conosce soltanto i colori: il
bianco e il nero non sono colori.

Una delle più perfette ed equilibrate dimostrazioni di questa teoria delle ombre la troviamo nel celebre Moulin de la Galette Renoir, un dipinto abbozzato en plein air e successivamente ultimato in atelier.

Moulin De La Galette Renoir

Il Moulin de la Galette Renoir

Moulin De La Galette Renoir Particolare

Il Moulin del la Galette è un opera realizzata nel 1876, fu presenta-
ta l’anno successivo alla terza esposizione impressionista, l’ultima alla quale Renoir partecipò.

La scena ritratta è quella di un ballo popolare all’aperto ambientato al Moulin de la Galette, un vecchio mulino abbandonato posto sulle alture di Montmartre, il pittoresco quartiere settentrionale di Parigi.

Il nome del locale fa riferimento ai dolcetti (in francese galettes, appunto) che venivano offerti come consumazione compresa nel prezzo di ingresso di 25
centesimi.

Vari personaggi, uomini e donne, sono seduti su sedie e panchine fra gli alberi. Alcune coppie danzano, al suono di un’orchestrina posta a sinistra, sullo sfondo, in un’atmosfera di chiassosa e serena allegria.
Per eseguire l’opera Renoir frequenta per sei mesi il Moulin, al fine di entrare meglio in contatto con quel piccolo mondo che ha un suo tipico aspetto e, come ricorda il fratello Edmond, “immerso nel turbino di quella festa popolare”, rende il movimento indiavolato con una verve che stordisce.

La composizione e la tecnica di Renoir

L’opera del Moulin de la Galette Renoir è dipinto parte dal vivo (facendo posare amici, amiche e qualche modella scelta tra le frequentatrici abituali del luogo) e parte in atelier, dove si limita a riorganizzare gli schizzi colti sul posto, il quadro costituisce uno dei capolavori della maturità artistica di Renoir.

Tramite un uso nuovo e libero del colore l’artista cerca di suggerirci non solo il senso del movimento, già di per sé assai difficoltoso da rendere, ma addirittura lo stato d’animo collettivo e la gioia spicciola d’un pomeriggio di festa.

Infatti forma e colore diventano un tutt’uno: la prima è costruita mediante il secondo che, a sua volta, assume un rilievo diverso in relazione al contrasto fra luci e ombre e fra toni caldi e freddi.
Ad esempio osservando le due coppie danzanti di sinistra, si nota come i vestiti delle ragazze spicchino contro gli abiti maschili per la diversa luminosità (sono infatti assai più chiari) che li fa vibrare di colore definendo di conseguenza sia la forma dei corpi sia la sensazione del moto.

Invece l’apparente casualità della rappresentazione nasconde un’attenta  valutazione compositiva, frutto evidente dello studio dei classici. Pur non essendoci dei piani stabiliti (non esiste infatti un soggetto principale), nessun personaggio risulta isolato, in quanto è inserito in un determinato gruppo (chi balla, chi chiacchiera, chi siede al tavolino, chi guarda in una certa direzione).

Per questo l’insieme di questi gruppi, uniformemente inondati dalla luce tremolante che filtra dalle fronde degli alberi, determina la profondità prospettica dell’intera scena nella quale, come ben si vede, il disegno gioca un ruolo estremamente marginale.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Moulin de la galette Renoir – puzzle 1000 pezzi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Black Puzzle Gratis Puzzle Arte